Fornetti elettrici, l’importanza del brand 

Un altro aspetto strettamente legato alla capienza è la dimensione del fornetto. Da valutare bene altezza, larghezza e spessore, sempre in riferimento agli spazi disponibili in cucina. Un’altra accortezza è quella di controllare sempre la lunghezza del cavo, in quanto non sempre la presa è vicina al punto dove va collocato l’elettrodomestico. Per finire si segnala la presenza in commercio di particolari fornetti elettrici dalle dimensioni diverse dai parametri standard, come quelli ‘big’ ad uso professionale, anche se in questa sede preferiamo soffermarci sui prodotti ad uso domestico. Quanto contano i materiali per stabilire la qualità di un fornetto elettrico? Molto, anzi moltissimo. E’ indubbiamente uno dei fattori più importanti in quanto sono proprio i materiali impiegati nella loro realizzazione che incidono sulle performance del fornetto.

Ad esempio un fornetto con lo sportello in doppio vetro oltre a trattenere il calore si riscalderà più rapidamente e, di conseguenza, si raffredderà più lentamente. I materiali di qualità dovrebbero essere un imperativo nell’acquisto di un buon fornetto, se non si fa caso a questo parametro si correrà il rischio di doverne comprare un altro a breve. Inoltre la cattiva qualità dei materiali potrebbe anche rivelarsi nociva, quindi occhio alla sicurezza e alla bontà delle leghe impiegate nella sua fattura. Qualità e marca vanno sempre a braccetto?

Non sempre, anche se nel caso di un fornetto elettrico un brand affermato e leader di mercato è una garanzia in più, che può rassicurare soprattutto chi non avendo una conoscenza approfondita della materia preferisce andare sul sicuro. Sono ormai innumerevoli le case produttrici specializzate nella realizzazione dei fornetti elettrici di ogni tipo, come si può scoprire su www.fornettomigliore.it. Data la natura del prodotto si suggerisce di affidarsi a marchi affermati a garanzia di qualità e sicurezza, così si avrà modo di testare le migliori garanzie e prestazioni del prodotto acquistato, anche per poter contare in caso di necessità sull’assistenza tecnica offerta dai principali produttori mediante call center dedicati che seguono il cliente e risolvono eventuali problematiche anche nella fase post vendita. Sul podio dei brand che detengono il primato nella produzione di fornetti elettrici troviamo la De Longhi insieme ad altri marchi ‘made in Italy’ come Ariete, Girmi e Ferrari.